Emergenza Clima, Paolo Gentiloni: “Obiettivo 1.000 miliardi di investimenti in Ue”




“Abbiamo l’obiettivo di investire oltre 1.000 miliardi in investimenti ambientali per un Europa piu’ sostenibile”. Lo ha detto il commissario europeo agli affari economici e monetari Paolo Gentiloni in un videocollegamento durante la presentazione del Rapporto Asvis 2019.

Secondo Gentiloni, inoltre, bisogna fare dei “Sustainable development goal (Sdg)”, gli obiettivi di sviluppo sostenibile, “dei parametri fondamentali per le politiche di bilancio dei paesi europei”. La crescita, ha sottolineato, “deve essere si’ quantitativa ma anche sostenibile sul piano sociale e ambientale”. Tra gli obiettivi della nuova Commissione Ue, ha aggiunto, ci sara’ quello di “rivedere il sistema di tassazione, innanzitutto sull’energia”, con un sistema “meno favorevole all’uso dei carburanti inquinanti e dei combustibili fossili”.

Giovannini: “Serve subito legge sullo sviluppo sostenibile”

“Siamo molto incoraggiati dai risultati della nostra attività di sensibilizzazione a livello europeo e nazionale. La nuova Commissione europea intende mettere l’Agenda 2030 al centro della propria azione e ha recepito alcune delle proposte avanzate dall’ASviS a maggio, tra cui una responsabilità diretta di ciascun Commissario per raggiungere gli Obiettivi di sviluppo sostenibile di propria competenza e il ridisegno del Semestre europeo intorno all’Agenda 2030”. Così il Portavoce dell’ASviS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile) Enrico Giovannini, commentando la relazione annuale ASviS 2019.